Dialoghi landolfiani

In occasione dell notte Europea dei Ricercatori 2020 Tantestorie.it propone una reinterpretazione in forma di dialogo del racconto Dialogo dei massimi sistemi, opera ch dà il titolo al libro d’esordio di Tommaso Landolfi.
La scrittura, nel racconto, diventa metafora dell’incomunicabilità della poesia che si trasforma in presziosa espressione di una lingua immaginaria.
Dialoghi landolfiani anima i protagonisti della conversazione imperfetta: Pico, borgo di ispirazione di ogni parola dello scrittore, Vera Cavallaro, opite-interprete del racconto, Anna Maria Scappaticcio, creatrice-espressione della musica della storia, Paola Caramadre narratrice-viandante dei luoghi di landolfi, Antonio Nardelli e Franco Cairo obiettivi-narranti dell’incursione sulle orme sfuggenti di un Landolfi immaginario, recalcitrante poeta delle occasioni perdute per sempre.
LinkedIn0

© All rights reserved. Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale